Graci

ETNA Bianco DOC - Graci

  • In Offerta
  • Prezzo di listino €19,90
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.


Azienda protagonista della rinascita enologica dell’Etna nel segno della qualità e rispetto dell’identità. Situata sul versante Nord del vulcano, a Passopisciaro, zona di millenaria tradizione vitivinicola. Le vigne, con una densità tra i 6.000 e i 10.000 ceppi per ettaro, si trovano tra i 600 e 1.000 metri d’altitudine, parte delle quali impiantate a piede franco.

Solo vitigni autoctoni: Nerello Mascalese, Carricante e Catarratto. Grande attenzione alla sostenibilità. Coltivazione dei vigneti in regime biologico certificato. Selezioni attentissime e ricerca della piena maturità limitando al minimo le rese in vigna. Approccio rigoroso in cantina alla ricerca di precisione e finezza.
Le vinificazioni e gli affinamenti avvengono in vasche di cemento, in tini e botti grandi prodotte con legni di lunghissima stagionatura.
Tutto il lavoro è teso ad assecondare la personalità delle vigne mantenendo intatte le diversità e le sfumature tra un’annata e l’altra, nella convinzione che solo assecondando e rispettando la naturale espressione di un grande territorio, si possano avere vini capaci di emozionare.


Vitigni: 70% Carricante 30% Catarratto

Zona di produzione: vigna di 2,5 ha in contrada Arcurìa, frazione di Passopisciaro, comune di Castiglione di Sicilia, versante nord dell'Etna a 600 mt sul livello del mare.

Tipologia di terreno: bruni, di origine vulcanica ricchi di scheletro, fra franco sabbiosi a sabbioso franchi, a ph neutro, non calcarei, da ricchi a molto ricchi di ferro e ad alto contenuto di azoto.

Tipologia di impianto: alberello allevato a spalliera.

Densita ceppi per ha: 6.300

Vendemmia: ultima settimana di Ottobre.

Vinificazione: in vasche di cemento, dopo una lenta pressatura senza diraspare, senza utilizzo di lieviti selezionati.

Affinamento: sui lieviti per sei mesi.

Caratteristiche organolettiche:

  • Colore: giallo paglierino.
  • Profumo: fresco e delicato con note agrumate e fruttate.
  • Sapore: colpisce per la verve acida, i morbidi aromi fruttati, la vena minerale e sapida tipica del terroir vulcanico.

Temperatura di servizio: 8/10 °C

Abbinamenti: perfetto come aperitivo o per accompagnare una cena di pesce dai sapori delicati.

Annata 2019


Annata: 2019