Kollerhof

SOLARIS Cucol - Vigneti delle Dolomiti IGT

  • In Offerta
  • Prezzo di listino €22,90
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.


Nel Sud dell´Alto Adige, a 500 m d'altitudine, si trova la rinomata località di Mazon (o Mazzon), frazione del comune di Egna, zona classica e tra le più vocate per la produzione del Pinot Nero. I primi esperimenti d'impianto di queste uve a Mazon furono fatti nel lontano 1878 e nell'anno 1898 un "pinot nero" venne premiato per la prima volta ad una fiera del vino a Vienna.
Sull'altopiano di Mazon, molto soleggiato, sono sparse tra i vigneti alcune aziende vitivinicole, tra le quali la tenuta Kollerhof. La lunga storia di Kollerhof, maso di origine seicentesca, è provata dalla sua presenza nel catasto teresiano del 1775.
Dall'anno 1965 é di proprietà della famiglia Visintin, che iniziò a coltivare le vigne prima su pergola e dal 2000 su allevamento a cordone. In questi terreni ricchi di minerali, in un ambiente caratterizzato da forti escursioni termiche, si coltivano con metodi biologici 4 ettari di vigneti di Pinot Nero.
È il padre Herbert Visintin che con i suoi figli si dedica alla viticoltura e ai lavori nella cantina recentemente rinnovata, mettendo cuore e passione con l´obbiettivo di produrre vini di alta qualità.

 

La tenuta: a 1200 metri d´altitudine, in località Anterivo, a sud dell`Alto Adige in mezzo a prati e boschi, crescono - su terrazze molto soleggiate ed esposte al mite venticello del Lago del Garda. le viti Solaris. Sono resistenti alla peronospora, oidio e botrite e non necessitano di trattamenti.

 

Terreno: sabbia, argilla e limo ed è ricco di elementi nutrienti come azoto, fosforo, potassio e diversi altri.

 

Vinificazione: i grappoli sono diraspati e pigiati con successiva criomacerazione per circa 10 ore. Segue un affinamento sulle fecce fini in acciaio e infine l’imbottigliamento.

 

Caratteristiche organolettiche:  Solaris - una rarità e una particolarità – è pieno, di notevole struttura e con aromi che ricordano il sambuco, con un elegante bouquet floreale. E´ avvolto da un tocco appena accennato di frutta matura, senza rinunciare alla freschezza, alla sapidità e alla fragrante intensità aromatica dai vini di alta quota.

 

Abbinamenti: si adatta ad antipasti, piatti di asparagi, pesce e formaggi saporiti ma è molto piacevole anche bevuto senza essere accompagnato ad alcun cibo.

 

Temperatura di servizio: 8° - 10°.

 

Si consiglia di bere il Solaris preferibilmente nei primi quattro anni dopo l`imbottigliamento.

Annata: 2018