Massimago

CONTE GASTONE Amarone della Valpolicella Docg

  • In Offerta
  • Prezzo di listino €31,90
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.


Massimago è un'azienda familiare che nasce nel 2003 grazie al sogno della famiglia Rossi-Chauvenet di produrre vini di alta qualità dalle tenute di proprietà fin dal 1838.
L'antico toponimo latino "Maximum Agium" (da cui il nome Massimago) è un complesso territorio di vigne e ulivi disposti su pendii collinari. Oggi è Camilla a guidare l'azienda di famiglia con entusiasmo e passione.
La filosofia produttiva parte dalla lettura di un territorio straordinario per la produzione di vini potenti ed eleganti. La sostenibilità in vigna ed in cantina, e l'ottenuta certificazione biologica dell'azienda, fanno di Massimago una vera e propria "organic farm" dove modernità e tradizione s'incontrano.

 

Tipologia vino: vino rosso secco.

Uve: Corvina, Corvinone, Rondinella, Croatina, Teroldego.

Vinificazione: dopo un'accurata selezione in vigna le uve, raccolte manualmente e disposte in cassettine, vengono disposte ad appassire per circa 3 mesi nel nostro fruttaio, dove temperatura ed umidità vengono rigorosamente controllate.
Durante la vinificazione, la macerazione a freddo viene prolungata per cinque giorni. Il contatto con le bucce facilità l'estrazione di aroma primari e corpo.
La fermentazione malolattica avviene rapidamente, ed il vino può affinare successivamente in barrique francese per circa 2 anni. Un successivo affinamento di 12 mesi viene svolto prima della messa in commercio.

Caratteristiche:

  • Colore: rosso rubino cupo con bordi granata.
  • Naso: spiccate note di prugna e ciliegia nera, chiodo di garofano, pepe nero in grani.
  • Palato: vino è vellutato, ricco di note fruttate. Il finale è equilibrato tra dolcezza e sapidità.

Abbinamenti: Piatti di carne bianca, grigliate di carne, American bbq. Cucina asiatica speziata. Formaggi stagionati ed erborinati.

ETICHETTA:
"Italian Facebook" di Franco Chiani. Da un'idea di Camilla Rossi - Chauvenet e Franco Chiani

Annata: 2015